L’educazione ambientale spiegata ai bambini

Riprendiamo gli appuntamenti sul sito dopo l’estate da dove li avevamo lasciati, con Federica e Francesca della Libreria Piccolo Grande Bubo.

La stagione estiva che va a concludersi è stata segnata da eventi ambientali catastrofici, campanelli d’allarme di un clima che sta cambiando e che meritano la nostra attenzione.
Il primo passo è educare i piccoli (ma anche i grandi) al rispetto, alla cura e

 

“Cento semi che presero il volo”

di Isabel Minhós Martins e Yara Kono, edito da Hopi – età di lettura: 4+

“L’uomo che piantava gli alberi”

di Jean Giono e Simona Mulazzani, edito da Salani – età di lettura: 8+

A noi e Bubo, il tema dell’ e d u c a z i o n e  in generale sta molto a cuore.
Per questo motivo, abbiamo scelto di proporvi due libri a tema educazione ambientale, per potervi trasmettere le giuste basi per un corretto senso critico verso il mondo che viviamo.

L’albo illustrato da noi scelto “CENTO SEMI CHE PRESERO IL VOLO” è una novità di quest’anno e porta con sé una carica di forza, gratitudine, trasformazione e resilienza che ci ha fatto amare ogni aspetto di questo libro. Il senso del tatto, soddisfatto dalla tipologia di copertina e dalla carta utilizzata – Hopi Edizioni, infatti, è una casa editrice estremamente attenta all’ambiente che ci circonda – e per la narrazione del racconto, sostenuto e risaltato dalle illustrazioni semplici ma d’effetto grazie all’uso del colore per contrasto.
Un inno alla natura, al cambiamento, all’imparare a lasciare andare e al sorprendersi per quanta forza riservi anche quel semino così piccolo capace di esplodere in vita immensa.
Dunque, ecco perché aver cura dell’ambiente, aiutarlo, predisponendolo al meglio, può esser l’unico modo per dargli giusto respiro e giusta dimensione!

“L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI”, invece, è una pietra miliare per il panorama educativo.
Adatto a sensibilizzare sia grandi che piccini, questo breve racconto suscita una voglia di grande azione/rivoluzione capace di dare nuovo respiro alla natura, creando possibilità senza confini sulla terra per noi e per le generazioni future. Una parabola sul rapporto uomo-natura.

Le parole chiave di questo appuntamento sono: CURA, GENTILEZZA, PRESENZA e RESILIENZA.

Questo libro ci piace perché:

  • Educa al rispetto
  • Insegna l’importanza dell’attesa, della pazienza e della lungimiranza
  • Racconta del rapporto tra la natura e l’uomo

LIBRI CORRELATI:

BOHEMPRESS
– “La città dei fiori” di E. Hasler e S. Zavrel – età: 4+

CAMELOZAMPA
– “La natura” di Emma Adbåge – età: 5+

CLICHY
– “Il collezionista di insetti” di Alex G. Griffiths – età: 5+

CORRAINI
– “Ciao ciao petrolio” di Harriet Russell – età: 6+

ELECTA KIDS (Mondadori)
– “Uffa che caldo!” di Luca Mercalli – età: 8+

GALLUCCI
– “La fiorita” di Melissa Castrillon – età: 4+ (silent book)

JACABOOK
– “Frankie e il bello dei rifiuti” Simona Cechová – età: 4+

LAPIS
– “Petra” di Marianna Coppo – età: 3+

PULCE
– “Fiori di città” di J.A. Lawson e S. Smith – età: 4+ (silent book, vincitore premio Andersen 2020)

SASSI
– “La voce del mare” di Marlies Van der Wel – età: 5+

SETTENOVE
– “Il piccolo giardiniere” di Emily Hughes – età: 4+

SINNOS
– “Piccola guida per ecoschiappe” di E. Dziubak, E. Saroma-Stepniewska e I. Wierzba – età: 6+

TERRE DI MEZZO
– “Barnabè cura il pianeta” di Gilles Bizouerne e Beatrice Rodriguez – età: 4+
– “Nel mio giardino il mondo” di Irene Penazzi – età: 4+ (silent book)
– “La valle dei mulini” di N. Bianco e V. Docampo- età: 5+

TOPIPITTORI
-“Plasticus Maritimus” di Ana Pego, Bernardo P. Carvalho e Isabel Minhós Martins – età: 7+

 

Scrivete a Federica e Francesca per avere consigli personalizzati, sono preparatissime e sapranno indirizzarvi sulla scelta: libreriapiccolograndebubo@gmail.com
Spediscono in tutta Italia!

La libreria si trova nel cuore di Padova
in Galleria Duomo, 10 – 35141
049 2321776 (con funzione attiva Whatsapp)
Sui social FACEBOOK – INSTAGRAM @libreriapiccolograndebubo